Un fulmine a ciel sereno, un invito a ribellarsi per non accettare a testa bassa l’ennesima ingiustizia. Da qualche settimana, su whatsapp circola il messaggio di un aumento di 30-35 euro sulla bolletta della luce, a partire dal prossimo mese di aprile. Il motivo? Secondo la falsa notizia sarebbe una strategia per aiutare i distributori della luce a recuperare i milioni di euro accumulati dai morosi. Ma in realtà…

Link notizia completa: http://www.repubblica.it/economia/diritti-e-consumi/energia/2018/02/22/news/una_nuova_bufala_via_whatsapp_non_pagate_la_prossima_bolletta_elettrica_-189492821/